Correre fa dimagrire? Anche la corsa ha i suoi falsi miti

Qual è l’ attività fisica ottimale per perdere peso? Avete pensato al “cardio” , vero?
Vi aiuto a chiarire un altro falso mito.
Il primo pensiero da fare è : “ qual è il mio scopo?”:

1. Dimagrire cercando di risolvere problemi di cellulite o ritenzione
2. Stare in salute e rilassarsi senza particolari scopi dietetici dimagranti
3. Dimagrire

1. Ritenzione/Cellulite
Per la ritenzione o per uno stato infiammatorio più grave (cellulite) correre per ore è forse l’ultima cosa che vi darà un beneficio. Quello di cui avete bisogno non è stressare ed infiammare ulteriormente i muscoli gluteo-femorali con allenanti troppo prolungati, ma inserire delle sedute di attività anaerobica e solo in parte ed in maniera graduale effettuare delle sedute cardio. Ovviamente attività molto simili alla corsa che sconsiglio alla pari sono corsi di acquagym, cyclette, spinning e simili.

2. Stare in salute
Bisogna effettuare settimanalmente 150 minuti di camminata veloce, corsa, nuoto o altre attività aerobiche, ovvero 30 minuti giornalieri o un’ora a giorni alterni. Attenzione però, la camminata veloce o la corsa, non ci fanno rientrare nei parametri e nelle richieste metaboliche di un soggetto sportivo, ma ci permettono di avere una vita attiva, evitando la sedentarietà, punto. I vantaggi sono da considerare prettamente dal punto di vista cardiovascolare, numerosi studi validati in letteratura scientifica hanno definito un minutaggio settimanale utile a ridurre il rischio cardiovascolare (una delle principali cause di mortalità in italia e nel mondo) e naturalmente non meno importante è il beneficio psicologico.

3. DIMAGRIRE
Se il nostro scopo è “semplicemente” dimagrire, la corsa ovviamente aiuta, ma in termini pratici si può considerare l’esercizio più faticoso e meno efficace per arrivare allo scopo.
Per aumentare l’efficienza di un percorso dietetico abbiamo bisogno di aumentare il volume muscolare, in maniera tale che i muscoli del nostro corpo si comportino da vere e proprie spugne di nutrienti. Quindi ancora una volta sono molto più efficaci per il dimagrimento allenamenti con pesi o allenamenti a corpo libero. Solo una volta che avremo rinvigorito la muscolatura il cardio programmato sarà di aiuto in termini di perdita di peso.

In conclusione… vuoi dimagrire? Aumenta il volume muscolare così il tuo corpo gestirà meglio i nutrienti!

Dott. Andrea Germano – Biologo Nutrizionista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *