Torna il Diwine Jazz Festival a Montecorice, sinestesia sensoriale di musica e vino d’autore

Contaminazione dei sensi tra musica d’autore e vino di qualità, Montecorice si prepara ad ospitare la settima edizione del Diwine Jazz Festival in programma il 19 e 20 agosto.

Il Diwine Jazz Festival è ideato e curato da Annibale Catania, responsabile dell’Ufficio Cultura del Comune di Montecorice, in collaborazione con Giuseppe Reale e Officina 72.

Sinestesia sensoriale di musica e vino d’autore, due serate all’insegna del grande jazz e della degustazione delle eccellenze vinicole del Cilento.

Il 19 agosto, alle ore 21:00, in piazza San Biagio, nel cuore del borgo storico di Montecorice, si esibiranno i Tijuca Quartet, con Marco De Gennaro, Gerardina Tesauro, Aldo Vigorito, Rocco Sagaria e Sandro Deidda. A seguire alle ore 22:00 i Dirty Six, con Daniele Scannapieco, Claudio Filippini, Lorenzo Tucci, Tommaso Scannapieco, Gianfranco Campagnoli e Roberto Schiano.

Il 20 agosto, alle ore 21:00 la stessa suggestiva location, vedrà esibirsi i The swing tree, con Marco Sannini, Oscar Montalbano e Gianfranco Coppola. Alle ore 22:00 si esibirà Max Ionata, insieme con Francesco Nastro, Aldo Vigorito ed Elio Coppola.

Alla musica si accompagneranno degustazioni gratuite dei vini delle migliori cantine cilentane grazie alla collaborazione con la sezione Campania dell’Associazione Italiana Sommelier.

Da non perdere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *