Mangiare pasta la sera fa ingrassare?

Facciamo subito una differenziazione che può sembrare in apparenza banale: La quantità.

Ovviamente se mangio 8kg  di pane, patate, pasta, riso o altro pseudocereale (miglio, quinoa, amaranto, etc) con qualsivoglia condimento (verdura, legumi o altri sughi più o meno complessi) sicuramente accumulo del grasso.

Passiamo subito alla questione più frequente. Molti staranno pensando: “ma non posso mangiare pasta la sera perché dopo vado a dormire e come la smaltisco? ”.

Durante la notte andiamo incontro alla fase di digiuno più lunga della giornata. Inoltre è noto che durante il sonno, nella fase REM,  il metabolismo basale aumenta, dunque si consuma più energia a riposo! Quindi ho la finestra di digiuno più grande della giornata ed in più consumo più energia!

Spesso si mangiano carboidrati a pranzo proprio perché si pensa che da svegli si consumi più energia, forse con i lavori di un tempo era così. Purtroppo le abitudini di vita sono cambiate, molto più frequentemente si lavora seduti, in ufficio tutto il giorno, si cammina pochissimo, molti adolescenti trascorrono il tempo con smartphone e social stesi sul divano. Quindi vi chiedo di riflettere  soprattutto su questo punto.

Attenzione a capire cosa sono i carboidrati. Tante volte quando propongo di mangiare la pasta la sera sgranano gli occhi sbalorditi, ma pane, patate, frutta, riso, sono tutte fonti di carboidrati. Se non voglio mangiare 80g di pasta la sera perché c’è l’abitudine di consumare 2-3-4 fette di pane (che pareggiano per quantità di carboidrati un piatto di pasta) non cambia nulla!

Ps. Altra nota che bisogna fare per la notte ….. Oltre che un lungo periodo di digiuno, di notte ci sono anche i folli momenti d’amore ! Spero che questo convinca anche i più scettici che è necessario mangiare pasta o carboidrati la sera!

Dott. Andrea Germano – Biologo Nutrizionista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *